Come Ulisse che solcò i mari per la sete di conoscenza, sui legni di una nave, così Nicola Sene vuole varcare con le sue tavole di legno l’infinita avventura della sperimentazione calcografica, che comprende le acqueforti e puntesecche degli anni Settanta con le variazioni sperimentali dei decenni successivi, proseguendo con le xilografie policrome che caratterizzano la sua attività più recente, per cercare così risposte, aprendo strade nuove, offrendoci pensieri colorati di squisita purezza e aperture spirituali (dalla Presentazione-Invito).

nicola sene

Alcune immagini della bella serata, con la presenza particolare del gruppo degli amici veneziani.

 DSCN1910

DSCN1914

 

DSCN1919